Contenitore per Arduino UNO

Nel mondo del maker vi sono le stampanti 3D e Arduino (e altro ancora).

A volte queste strade si incontrano.

PRODOTTO FINALE

Chi ha iniziato con un progetto con Arduino, dopo aver sperimentato con la classica breadboard, avrà avuto la necessità di completare l’opera con un appropriato contenitore. Solo questo ultimo passaggio renderà il progetto un prodotto vero e proprio.

DISEGNO

Esistono diversi contenitori per Arduino, così come

esistono diversi “arduini”. In questo esempio uilizzeremo il classico Arduino UNO.

Dopo aver preso le misure della scheda, basterà inserirle in Sketchup

TOLLERANZA

I punti di incastro dovranno avere uno scarto di almeno il uguale al diametro dell’ugello. Nel mio caso ho eseguito la stampa su una Overlord (delta) da 0.4mm.

COPERCHIO

Il coperchio è in pratica la copia della base del contenitore al quale sono state tolte le pareti.

 

SCARICARE

I modelli in STL sono scaricabili all’URL: https://www.dropbox.com/sh/hf4b05ef9qia5j9/AACCxDkUhB7A6CHD37mymDuAa?dl=0.

MATERIALE

Il contenitore può essere realizzato in PLA, purchè non debba operare a tempeature maggiori di 60 gradi.

COLLEGAMENTI

Per quanto riguarda i collegamenti, usare la contattiera di Arduino non è la soluzione migliore. è preferibile saldare direttamente sulla scheda i fili.

DOVE STAMPARE?

qui un elenco.

 

 

Leave a Reply