Dal tuo logo un portachiavi (conversione bitmap/vettoriale)

Come faccio a stampare il logo della mia ditta? E magari realizzare un simpatico portachiavi, ora che arriva il Natale…

CASO TIPICO

Abbiamo un logo stampato sulla carta intestata oppure su biglietto da visita. Essendo un vecchio logo è facile non trovare più il suo formato vettoriale: solo su carta.

La soluzione è estrarre il logo/disegno e convertirlo per la stampa 3D. Vediamo come.

ROADMAP

I passi per realizzare il logo sono i seguenti:

  1. installare il software
  2. scaricare ed installare la libreria
  3. estrarre il vettoriale
  4. trasformare il vettoriale in scad
  5. in Openscad aggiungere la basetta al logo
  6. stampa 3D

SOFTWARE NECESSARIO

portatelefono, con hub USB per dati e ricarica. Realizzato secondo le note di questo articolo.

Per questo lavoro avremo bisogno del nostro pc. Ilsistema può essere Windows, MacOs oppure ( e lo raccomando) Linux.

Colleghiamoci a http://www.openscad.org/ e scarichiamo OpenScad, poi colleghiamoci a https://inkscape.org/ e scarichiamo Inkscape.

Per l’installazione basta seguire le poche note, ma in generale è quella che utilizzate di solito:

file exe per Windows, img per MacOs e aptitude per Linux (Ubuntu).

LIBRERIA PATH2OPENSCAD

Per completare l’installazione serve con l’aggiunta della libreria per Openscad, da aggiungere ad Inkscape.

  • Scaricare la libreria da cliccando qui
  • salvare il file zip in una directory
  • scompattare il file (potete usare i “soliti” compressori di file: Winrar, Winzip, ecc.).

Otterrete due file:

questi vanno copiati nella directory “extension” di Inkscape.

Se usate Windows di solito il percorso è: “C:\Program Files\Inkscape\share\extensions”.

Se usate MacOs o Linux basta aprire il terminale e dare comando:

sudo find / -name "ink*.inx" -print

e apparirà il percorso della libreria.

Ora copiate i 2 file all’interno. E questa fase è fatta.

 

ESTRARRE IL VETTORIALE

Prima di tutto una precisazione.

Un file grafico ha diversi formati: PNG, JPG, GIF, BMP, ecc.

sensore CCD, utilizzato per rilevare le immagini

Questi tipi di file sono anche chiamati bit-mapped: si tratta di unamatrice o reticolo composto da tantissimi quadratini, ognuno dei quali ha un suo colore.

Più grande è la foto e maggiore sarà il numero dei quadratini. Ad ogni quadratino corrisponde uno o più byte, quindi le dimensioni del file grafico dipendono da questa matrice.

Quindi, se il file è su carta (o altro) bisognerà fare una fotografia il più possibile fedele e quindi lavorare con il file della foto.

Ora, aprire Inkscape:

e caricare il file grafico: dal menù File / Apri e scegliere il file:

e selezionarlo facendo un click al centro dell’immagine:

dal menu, Tracciato / Vettorizza bitmap:

“check” su Anteprima e regolare le soglie per avere una immagine di anteprima migliore:

una volta terminato click su “OK” e chiudere la finestra

trascinare in alto la scritta generata (è quella tutta nera):

e cancellare la scritta originale, col tasto “canc”:

adesso selezionare la scritta nera, sempre con un “click”:

e dal menu, Estensioni  / Genera tracciato / Path to Openscad:

inserire il percorso di destinazione del file “scad”, e scegliere l’altezza + l’arrotondamento (smoothing), quindi “applica”.

Questa fase è terminata: abbiamo il file in formato OpenScad e da adesso cambieremo software.

BASETTA E LOGO IN OPENSCAD

Aprire OpenSCAD e aprire il file precedentemente generato (nel nostro esempio precedente era “voo_logo.scad”):

premere il tasto F5 (preview):

aggiungere in coda allo script un codice simile:

difference (){
 union() {
 translate ([0,0,mhbase]) 
 scale ([1.1,1.7,1.2]) 
 poly_path4146(5);
 translate ([-40,-15,0]) 
 minkowski() {
 cube([80,30,mhbase]);
 cylinder(r=2,h=mhbase,$fn=120);
 }
 }
 translate ([36,-11,0]) cylinder(r=2,h=mhbase*2,$fn=120);
}

dico simile perchè il nome del modulo potrebbe cambiare essendo generato in modo casuale.

Ora lo script è pronto e dopo aver premuto in sequenza F5 ed F6, potremo passare all’export in STL e quindi alla stampa.

DOVE STAMPARE

Potete inviare il vostro file ad uno degli “EST” (qui il link), in caso di problemi contattatemi.

PER COMODITÀ

Per chi vuol faticare meno ho inserito il codice delle esempio: basterà utilizzare il clasico “copia&incolla”. voo_logo

 

 

 

 

Leave a Reply