Prezzo stampe 3D

DALLA PASSIONE AL LAVORO

C’è chi stampa per propria passione e chi, a volte passo successivo, per vendere.antica_fabbrica

Vendere oggetti stampati in FDM/FFF non è poi tanto strano se si pensa che oramai molte stampanti hanno raggiunto ottimi livelli di prestazioni e precisione, e poi ogni tanto bisogna inventarsi un lavoro!

In questo articolo vedremo come determinare o risolvere il problema del “giusto prezzo“. Si tratta di una operazione certamente non facile e non esistono ricette certe, in fin dei conti determinare il prezzo di un bene è più un arte che una scienza.

 

ELEMENTI OGGETTIVI

Proviamo comunque a fare delle considerazioni, almeno sul piano tecnico, di questo aspetto. Per fare una stima antica_calcolatriceterremo conto dei soli fattori oggettivi, fermo restando che l’aspetto soggettivo, od estetico, è tutt’altro che marginale.

Vediamo un elenco delle voci che concorrono al prezzo finale:

  • il polimero
  • l’energia elettrica
  • l’ammortamento
  • usura
  • preparazione
  • materiale di consumo

esistono altre voci di spesa, ma sono opzionali e vanno trattate separatamente, caso per caso. Ne parleremo in un prossimo articolo, esse comunque sono:

  • rifinitura
  • disegno
  • adattamento

 

ESEMPIO DI OGGETTO STAMPATO

Per le nostre considerazioni poniamo di aver stampato un oggetto che pesa 80gr.,  di PETG e che ha richiesto 3 ore macchina.

COSTO POLIMERO

prezzo PETG  33CHF/Kg, quindi 33CHF * 0.08Kg = 2.64CHF

Ma attenzione: va pesato l’oggetto “grezzo”: con il materiale di supporto e brim (lo skirt lo regaliamo!).

 

COSTO ENERGIA ELETTRICA

Dipende dalla stampante e dalla stampa: se devo riscaldare il piatto il prezzo sale. è questo il caso per esempio dell’ABS, mentre per il PETG non è necessario.

Se 1KW/h costa 0.6CHF  allora 400W per 3 ore costeranno:

0.6CHF/KW/h * 0.4KW * 3h = 0.72CHF

 

AMMORTAMENTO

La nostra stampante, una buona marca, ci è costata 2690CHF. Ci durerà senz’altro 2000. Dopo questo termine, non sarà da rottamare, ma il suo valore commerciale sarà a zero (o quasi). Non ci credete? Provate a mettervi nei panni di chi deve acquistare…

Stimato a grandi linee l’ammortamento è:
2690CHF / 2000h = 1.345CHF/h      che per 3 ore varrà: 1.345 * 3 = 4.035CHF

USURA

Prima di arrivare alle fatidiche 2000 ore di vita della stampante 3D, dovremo senz’altro eseguire dei piccoli interventi: sostituzione ugello, qualche sensore, ecc.

Questi intervalli di manutenzione sono variabili da macchina a macchina e dal tipo di utilizzo, ma possiamo valutare di intervenire ogni 300 ore per un lavoro di un paio d’ore. Per quanto riguarda i ricambi, essi non sono grosse voci di spesa, ma nel nostro esempio supponiamo di non doverli sostituire.

(2000 ore / 300 ore) * (2 ore * 60CHF/h) = 6.6 interventi + 120CHF = 792CHF

Questi 792CHF si riferiscono a tutto l’arco delle 2000 ore e quindi il costo per ora lavorata sarà:

792CHF / 2000 = 0.396CHF/h

e per la nostra stampa di 3 ore varrà:

3 ore * 0.396CHF/h = 1.188CHF

 

PREPARAZIONE STAMPA 3D

Questa voce comprende la copia o trasferimento del GCode, l’allineamento del piano, il sistema di adesione e la rimozione dell’oggetto (non la rifinitura, come già detto).

Se siamo bravi e veloci il tutto si riduce a 10 minuti, quindi:

60CHF/h * (10minuti / 60 minuti /h) = 10CHF

 

MATERIALE DI CONSUMO

In questo novero rientrano: sistema di adesione, pulizia, scarti di produzione (errori), ecc.
Non si tratta di costi alti, ma possiamo forfettariamente valutare al 5% del totale. Si, lo so, può sembrare tanto, ma avete idea,per esempio, del costo totale del Kapton? Certamente si possono usare stampanti più economiche, ma ricodiamoci il detto “...tanto paghi tanto godi…”.

 

TIRIAMO LE SOMME

  1. polimero: 2.64
  2. energia elettrica: 0.72

    PLA gold (eSUN)
    PLA gold (eSUN)
  3. ammortamento: 4.035
  4. usura: 1.188
  5. preparazione: 10.0CHF

totale COSTI: 18.583CHF

al quale si aggiunge il 5% del materiale di consumo, quindi: 19.512CHF

 

VENDITA DI UNA STAMPA 3D

I costi totali sono 18.583CHF ai quali dovrà essere applicato un guadagno (chi ci paga il tempo che impieghiamo ad aggiornarci, o le stampe sbagliate?).

É ragionevole applicare un ricarico dal 50 al 100% e quindi l’oggetto varrà rispettivamente 27.8745 e 39.024CHF.

Troppo? Assolutamente no! É un prezzo “all’osso” che può applicare un privato, un hobbista e non una azienda.

In altri termini possiamo dire che il costo orario “hobbistico” oscilla tra 9 e 13CHF/h.

 

VENDITA STAMPA 3D – AZIENDE

Se fosse stampato da un professionista o azienda l’oggetto dovrebbe tener conto di altri costi, quali: superficie, assicurazioni, ecc.
Il professionista deve mantenere l’aggiornamento su macchine , tecniche, materiali. Deve fare prove, confronti, ecc.: tutto tempo e soldi. Ciò non significa che l’hobbista non sia aggiornato, ma il livello è diverso e più ampio.

A grandi linee, possiamo stimare in un raddoppio del costo orario rispetto all’hobbista. Quindi tra i 25-30CHF/h.

 

Che ne dite?

E buona stima 3D a tutti!

 

 

 

 

 

 

Salva

Salva

Overlord PRO: messaggio GCode (Simplify)

P1120501

Un ottimo software per la stampa 3D è certamente Simplify3D.

Con Simplify è possibile selezionare la stampante Overlord in quanto questa è già caricata nella lista delle stampanti del software.

Alcune opzioni, per esempio la temperatura, non sono gestite da Simplify, ma viene utilizzato il valore predefinito a livello firmware. è una semplificazione, il che rende questa applicazione migliore rispetto ad altre simili.

CARICAMENTO GCODE

Al termine della generazione del GCode, e dopo aver salvato il file sulla SD-Card, passeremo all’opzione “Print” per selezionare il file appena caricato. E fin qui tutto come al solito, ma…

MESSAGGIO DI ERRORE

Una volta scelto il file da stampare, viene visualizzato un messaggio di errore: “Please use Ulticode Cura >> Machine >> GCode flavor setting >> Ulticode“.

In questo caso il timore di far danni, eseguendo istruzioni non appropriate, è forte. Prudenza vorrebbe che in questo caso ci si fermi.

Ma non si tratta di un errore bloccante: in pratica il messaggio indica che la Overlord PRO preferisce utilizzare la codifica UltiG-code al posto del Marlin.

PROSEGUIRE

Quindi basterà premere due volte sul tastino “Continue” e dare iniyio alla stampa, stando tranquilli che tutto procederà per il meglio.

sd-card stampante 3D